I superpoteri di un leader Agile
3 Febbraio 2021
La figura dirigenziale nelle imprese minori: spunti di riflessione
4 Febbraio 2021

Continuare insieme – Il Family Business oltre il passaggio generazionale

Esiste un’alternativa: l’azienda può «restare in famiglia» aprendosi e rinnovandosi. Passando dall’io al noi.

Da una prospettiva imprenditoriale, quella che chiamiamo oggi «crisi globale» è un ciclo pluridecennale particolarmente accidentato, all’incrocio tra il crack della finanza del 2008, che ha messo a nudo i limiti del capitalismo così come lo conosciamo, la Quarta rivoluzione industriale, che ha accelerato digitalmente la discontinuità culturale e generazionale, la globalizzazione delle filiere, che ci ha messo in rete con una pluralità di culture, e la pandemia COVID-19, che ha generato una discontinuità cognitiva nella nostra capacità di comprendere il contesto e prevederne l’evoluzione.

Ecco che in queste condizioni la parola d’ordine della continuità diventa «insieme», una rete di intelligenze al lavoro intorno allo stesso obiettivo, per superare i confini dell’individuo imprenditore, che rischia di cadere nelle trappole dell’autoreferenzialità, prima, e della paura, poi. Nella misura in cui sapremo rileggere il contributo economico-sociale dell’impresa alla luce della prospettiva fiduciaria che caratterizza tutte le relazioni umane, potremo aggregare tutte le intelligenze intercettabili nel perimetro degli stakeholders, aprendoci a modelli partecipativi che ci aiutino a progettare la trasmissione dell’impresa e del suo valore nel tempo, portando nel mirino delle opzioni – troppo spesso limitate al solo passaggio generazionale «di padre in figlio» – anche le numerose varianti che l’apertura di management, governance e capitale hanno da offrirci.

In contesti dove il cambiamento è la regola e dove costantemente a rischio è la continuità del sistema (organizzazione, impresa, società), l’unica possibile risposta è quella di scrivere una nuova narrazione, intergenerazionale, insieme.

Alessandro Scaglione è esperto di imprese familiari, dove ha lavorato come dirigente al fianco di diversi imprenditori. Laureato in Ingegneria Gestionale, ha frequentato cum laude il master in General Management al MIP del Politecnico di Milano e dal 2018 ha creato Consiliator, società che intende diffondere un approccio distintivo al Family Business per fare scelte imprenditoriali consapevoli creando valore e riconoscimento da parte di tutti gli stakeholders. Per Edizioni Guerini ha pubblicato R-innovare il family business (2019).

Continuare insieme di Alessandro Scaglione (Guerini Next, 23 euro, 208 pp.)

In libreria dal 21 gennaio e su Amazon

Condividi sui Social Network:

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI LEADERSHIP & MANAGEMENT MAGAZINE

Una volta al mese riceverai gratuitamente la rassegna dei migliori articoli di Leadership & Management Magazine

Rispettiamo totalmente la tua privacy, non cederemo i tuoi dati a nessuno e, soprattutto, non ti invieremo spam o continue offerte, ma solo email di aggiornamento.
Privacy Policy