Le causali per l’assunzione con contratto a tempo determinato: un cantiere sempre “in progress”
4 Ottobre 2021
Come cambia l’approccio manageriale nel mondo della platform economy
6 Ottobre 2021

Project Management – Fondamenti psicosociologici di Leadership e Comunicazione nella gestione dei Gruppi di lavoro – Nuove risposte a vecchi quesiti

Il segreto del successo di un progetto, poggia su una speciale miscela di elementi e la similitudine con la “cucina” ci aiuterà a investigarne la natura. Sappiamo che la buona riuscita di un piatto dipende (1) dalla qualità della materia prima, (2) dalle tecniche utilizzate (dai cui nascono le ricette) e (3) dalle caratteristiche del cuoco (passione, cultura, conoscenza, capacità, esperienza, etc.). In ambito Project Management la “materia prima” sarebbero i gruppi di lavoro, le “tecniche” le diverse metodologie a disposizione (Waterfall, Agile, Ibrido, etc.) e il “cuoco” ovviamente, la persona deputata a guidare il gruppo di lavoro, il cui ruolo nel progetto, potere, funzione, varia a seconda della metodologia applicata.

Ora il dibattito attuale, specie in ambito organizzativo, risente di un’innata tendenza a concentrare la propria attenzione solo sulle metodologie, come se gli altri due aspetti di questa triade fossero una realtà a prescindere. Ma anche scegliendo la tecnica più raffinata dove la materia prima è scadente, quante possibilità avremo di ottenere successo con i nostri piatti? Parimenti, si tratti di un Project Manager o di un Product Owner, se non si conoscono le dinamiche che portano singole persone (a) a fidarsi l’uno dell’altra; (b) a comunicare efficacemente; (c) a persuadersi e a influenzarsi a diversi gradi; (d) a collaborare identificandosi in un’impresa comune. Se il professionista non sa comunicare o gestire se stesso in ambiti dove la pressione segna livelli di stress altissimi, la metodologia impiegata non lo salverà dal fallimento.

Questo libro, richiamando le ultime conoscenze scientifiche derivate da vari ambiti: Psicologia (Cognitiva, Sociale, Sociale Discorsiva), Sociologia, Antropologia, Neuroscienze, combinate con l’esperienza ventennale maturata dall’autrice sul campo, entra dunque nel profondo di tutti questi temi tracciando un percorso che permetterà a ogni professionista di: (1) realizzare la propria leadership che egli va costruendo nel rapporto con il gruppo e non come qualcosa che esiste di là da questo; (2) agevolare quel processo che permette ai gruppi, mentre perseguono i propri scopi, di trasformarsi in una forza unitaria e coesa, strumento del potere di un leader; (3) migliorare le proprie abilità comunicative e utilizzare la comunicazione per strutturare un sistema di interazioni, relazioni, connessioni per affrontare la complessità degli scenari attuali, così da manifestare insieme al gruppo adattabilità e resilienza. Tutti aspetti che nel loro insieme costituiscono le solide fondamenta sopra le quali chi dirige progetti e tutti coloro che guidano gruppi, possono iniziare a edificare la loro opera.

Project Management – Fondamenti psicosociologici di Leadership e Comunicazione nella gestione dei Gruppi di lavoro – Nuove risposte a vecchi quesiti
2021, p. 188, Youcanprint, disponibile in versione cartacea e digitale

A cura di Romina Mandolini

Romina Mandolini Classe 1971, certificata Project Management Professional presso il Project Management Institute (PMI), la più importante associazione professionale a carattere internazionale di Project Management, lavora presso un’importante azienda di Telecomunicazioni italiana dove ha ricoperto diversi ruoli e maturato un’importante esperienza in termini di partecipazione e guida di progetti e gruppi di lavoro. Laureata in “Comunicazione, Media e Pubblicità” continua i suoi studi di indirizzo psicosociale al di fuori del mondo accademico ed è impegnata nella diffusione di queste conoscenze, nell’ambito professionale. È autrice del libro “Il Punto di svolta: Dall’empirico al metafisico” (2017). Sensibile allo sviluppo del potenziale umano si è dedicata allo studio della Philosophia Perennis e in questo contesto ha approfondito, lo Yoga e le diverse forme di meditazione.

Condividi sui Social Network:

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI LEADERSHIP & MANAGEMENT MAGAZINE

Una volta al mese riceverai gratuitamente la rassegna dei migliori articoli di Leadership & Management Magazine

Rispettiamo totalmente la tua privacy, non cederemo i tuoi dati a nessuno e, soprattutto, non ti invieremo spam o continue offerte, ma solo email di aggiornamento.
Privacy Policy